Revisioni rimorchi, ecco come non sbagliare

Quali rimorchi devono essere sottoposti a revisione nel 2020 in base alle nuove regole in vigore dal 2018?
Nel 2020 la revisione rimorchi coinvolgerà i rimorchi 3.500 kg di tipo O1 e O2 immatricolati dopo l’1 gennaio 2007 e quelli per i quali sono trascorsi 4 anni dalla prima immatricolazione o 2 anni dalla precedente revisione.
In sintesi, devono essere revisionati nel 2020:
• tutti i rimorchi immatricolati dopo l’1 gennaio 2007
• i rimorchi che sono stati immatricolati nel 2017
• i rimorchi revisionati nel 2018
Quando la revisione rimorchio?
La revisione dei rimorchi, così come delle auto, deve essere effettuata quattro anni dopo la prima immatricolazione e poi ogni 2 anni nel mese corrispondente a quello della prima immatricolazione o dell’ultima revisione.
• revisione veicoli di prima immatricolazione: dopo quattro anni nel mese di prima immatricolazione;
• rinnovo revisione veicoli: ogni due anni nel mese di revisione.
Dove fare la revisione rimorchi?
La revisione rimorchi può essere effettuata solo presso gli uffici della motorizzazione civile.
Revisione rimorchi: cosa è cambiato dal 2018
Dal 2018 le revisioni dei rimorchi di massa complessiva non superiore ai 3.500 kg. (di tipo O1 e O2) devono essere effettuate secondo le stesse scadenze previste per autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori: 4 anni dalla prima immatricolazione e, poi, ogni 2 anni.
Per la prima fase di attuazione delle nuove regole, dal 2018 al 2020, è stato stabilito (tramite il Decreto protocollo 211 del 18/05/2018) uno specifico calendario dei controlli tecnici di questi mezzi già in circolazione, per limitare i disagi degli utenti dato il gran numero di rimorchi da revisionare.
Quindi devono essere sottoposti a revisione:
• dal 21/5/2018 al 31/12/2018 i rimorchi immatricolati fino al 31 dicembre 2000, esclusi quelli già revisionati nel 2016 o 2017: in questo periodo il controllo tecnico può essere fatto in qualunque mese, anche diverso da quello di immatricolazione
• nel 2019, nel mese corrispondente a quello della prima immatricolazione, i rimorchi immatricolati dall’1 gennaio 2001 al 31 dicembre 2006 e quelli immatricolati prima del 2001 e non revisionati nel 2017 o 2018
• nel 2020, nel mese corrispondente a quello della prima immatricolazione o della revisione, i rimorchi immatricolati dopo l’1 gennaio 2007 e quelli per i quali sono trascorsi 4 anni dalla prima immatricolazione o 2 anni dalla precedente revisione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *